L’abitazione è ancora uno dei bisogni primari per oltre un miliardo di persone nel mondo che vivono in condizioni precarie. Eppure, accedere al mercato abitativo si fa sempre più difficile anche per chi ha un reddito e gode di una condizione di relativa stabilità. Ecco perché, in Italia e in Europa, si sta ripensando il tema dell’Housing sociale. Lunedì 14 e martedì 15 novembre si terrà ad Alghero, nel Complesso Santa Chiara, il convegno internazionale “Housing sociale: opportunità, problematiche, prospettive”, a cura di Massimo Faiferri e Alessandra Lai.

Lunedì, dalle 15, si parlerà di Housing sociale in Sardegna, in particolare di architettura e urbanistica e sostenibilità economica e sociale: interverranno Sean Christian Wheeler, sindaco di Porto Torres, Nicola Sanna, sindaco di Sassari, il sindaco di Alghero Mario Bruno e Antonello Cabras, Fondazione di Sardegna, l’assessore regionale Paolo Maninchedda, Fausto Sinagra Torre SGR s.p.a., Giampaolo Sanna AREA Sassari e Anna Pasini della Fondazione Housing Sociale Milano.

L’Housing sociale in Italia e nel mondo sarà al centro della tavola rotonda di martedì. Interverranno Paolo Mazzoleni, Stefano Guidarini, Camillo Botticini, Alijosa Dekleva, Antonello Marotta, Joaquin Pascal, Valter Caldana e Patrick Fransen.

 

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from