Nei primi anni Settanta il quartiere cagliaritano di Is Mirrionis divenne teatro di un’esperienza di solidarietà, nell’attività della Scuola Popolare. Un gruppo di studenti e neolaureati, infatti, scelse di aiutare tanti lavoratori in condizioni svantaggiate a conseguire un titolo di studio che avrebbe offerto loro prospettive migliori di lavoro e di vita.

Mercoledì 14 dicembre, alle 19.30, alla Comunità “La Collina”, a Serdiana, quella esperienza prenderà vita attraverso la presentazione del libro “Lo studio restituito agli esclusi. Gli anni della Scuola Popolare di Is Mirrionis”, a cura di Franco Meloni, Ottavio Olita e Giorgio Seguro, Edizioni La Collina.

Un’esperienza che è “utile ricordare oggi – spiegano gli autori –  non per alimentare nostalgie ma perché possa essere seme di iniziative di promozione e integrazione sociale rivolte a persone svantaggiate”.

Prenderanno parte all’iniziativa anche molti ex lavoratori- studenti ed ex docenti. Al termine della serata si terrà un breve concerto alla chitarra classica di Fernando Codoni. Seguirà un rinfresco.

L’evento, che si inserisce nel ciclo di incontri culturali de La Collina, è organizzato in collaborazione con l’associazione di volontariato Onlus Oltre le sbarre con il contributo della Fondazione di Sardegna.

Nella foto Don Ettore Cannavera, di Roberto Pili

, , , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from