Tre giorni di eventi a Baratz, per scoprire le bellezze naturali e per fare sport all’aria aperta. Si inizia venerdì 22 giugno, con una serata, a partire dalle 19, dedicata alle costellazioni e si prosegue sabato 23 con un workshop sugli uccelli notturni, per finire domenica con una gara di orienteering. Tutti gli eventi sono organizzati dal Comune di Sassari in collaborazione con Alea Ricerca&Ambiente che gestisce il Ceas (Centro per l’educazione ambientale e la sostenibilità) lago Baratz.

Venerdì sono in programma un incontro con Gian Nicola Cabizza dal titolo “Un calendario astronomico dell’età del ferro” e a seguire, dopo un piccolo aperitivo, l’osservazione guidata del cielo stellato nel cortile del Ceas lago Baratz. Sarà possibile, tra gli altri, osservare il celebre pianeta con gli anelli: Saturno.

Per la serata di sabato 23 giugno, sempre dalle 19, è organizzato il workshop “Uccelli notturni di Sardegna” con gli esperti naturalisti della società cooperativa Sardinia Nature, Salvatore Frau, Edoardo Simula e Ilaria Maria Cossu. La prima parte della serata prevede una presentazione video fotografica sui rapaci notturni con cui saranno illustrate le diverse specie presenti in Sardegna, le caratteristiche, le abitudini comportamentali, i loro habitat, i segni indiretti della loro presenza in natura e le tecniche di osservazione e monitoraggio. Successivamente, intorno alle 22, dopo un breve aperitivo, i partecipanti saranno accompagnati dagli esperti in un’escursione notturna per osservare alcuni rapaci notturni nella pineta intorno al lago di Baratz. L’ingresso è gratuito. Per informazioni e prenotazioni: ceas.baratz@comune.sassari.it – 079533097 – 3476791906

Domenica 24 giugno, alle 10, il Ceas lago Baratz ospiterà i tecnici della società sportiva A. S. D. Arrasta e con F.I.S.O. (Federazione Italiana Sport Orientamento) allestiranno il campo per una gara di orienteering aperta a tutti. Il programma prevede una competizione a sequenza obbligata, nei dintorni del lago di Baratz, su carta di gara 1:5.000, realizzata dal tracciatore Giusto De Colle. Saranno allestiti tre percorsi differenti: percorso Rosso, medio difficile di 4 chilometri; percorso Giallo, medio facile di 3 chilometri; percorso Bianco, facile per 2 chilometri. L’Orienteering è uno sport che richiede abilità di navigazione utilizzando una mappa e una bussola per spostarsi da un punto all’altro in un terreno solitamente poco familiare.

Ci si potrà iscrivere direttamente il giorno della gara a partire dalle 9 nella segreteria organizzativa allestita nel punto di ritrovo al Ceas lago Baratz in via dei Fenicotteri, 25. La partenza della gara è prevista per le 10. Per informazioni e prenotazioni: ceas.baratz@comune.sassari.it – 079533097 – 3476791906

, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from