Si terrà sabato 8 ottobre, dalle 9, nell’aula magna Robert F.Engle dell’Aeroporto di Olbia, il primo forum regionale sul turismo accessibile “Disabilità e turismo”.

In Italia il turismo accessibile interessa il 17 per cento circa della popolazione, ben 10 milioni di persone con disabilità. “Curare le esigenze del turismo con necessità diverse, permettere  alle persone con disabilità di essere turisti come tutti gli altri – scrive l’associazione SensibilMente onlussvilupperebbe un mercato stimato in 28 miliardi di euro con impatto sul Pil di 12 miliardi di euro”.

Si parlerà di inclusione sociale e produttività ma anche dell’opportunità per le persone con disabilità di lavorare nel comparto turistico. Un approfondimento sarà dedicato al tema dell’accessibilità aeroportuale e dei trasporti pubblici urbani. Il forum si chiuderà con la presentazione di progetti da realizzare che saranno monitorati nelle future edizioni del forum.

Apriranno i lavori l’assessore regionale al Turismo Francesco Morandi, il sindaco di Olbia Settimo Nizzi, e l’assessore al Turismo del Comune di Olbia Marco Balata. Tra i relatori Roberto Vitali, amministratore dell’azienda Village for all, specializzata in turismo accessibile, Giacomo Del Chiappa, docente di Marketing all’Università di Sassari e di Olbia, e Carlo Giacobini, membro della Commissione Salute e disabilità del Ministero della Salute.  Modera Marco Espa, presidente nazionale ABC.

L’evento nasce dalla sinergia tra il Comune di Olbia, l’associazione di volontariato sensibilMente onlus, Confcommercio Federalberghi, Geasar, Enac e l’Università degli Studi di Sassari- polo di Olbia.

 

Foto Roberto Pili

Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from