Libri e lettori sul filo della legalità, storie per capire da che parte stare. Con questo progetto studenti e insegnanti della scuola secondaria di primo grado “Brunelleschi” hanno aderito all’iniziativa ministeriale “Libriamoci, giornate di letture nelle scuole”.

Il filone tematico individuato nella scuola portotorrese è quello della legalità, con ricerche e letture su 8 testi, fra i quali Regole e principi della Costituzione, di Ambrosini, Migranti di Geda, Diritti dell’Infanzia e lavoro minorile di D’adamo. Divisi per gruppi e coordinati dalle docenti Maria Alessandra Congiatu e Patrizia Pirino, i ragazzi hanno letto brani e preparato cartelloni creativi esposti e illustrati nelle loro brevi performance.

Come ha spiegato il docente e fiduciario della scuola, Alessandro Pinna, oltre a educare ai valori della legalità il progetto ha anche il fine di approfondire le competenze linguistiche e letterarie dei ragazzi coinvolti, che sono anche bambini delle scuole elementari, impegnati a loro volta nelle numerose giornate di lettura. Il progetto, infatti, si sviluppa in 5 giornate di lettura, fino al 29 ottobre, aperte alla presenza di genitori e ospiti. L’iniziativa si è svolta con la supervisione della dirigente scolastica Anna Rita Pintadu. Presenti il Sindaco di Porto Torres, Sean Wheeler, l’assessore alla Cultura e Istruzione Antonella Palmas e alcuni esponenti delle forze dell’Ordine locali.

libriamoci-giornate-di-lettura

, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from