Dall’inizio dell’anno 50mila euro di multe in materia ambientale

Rifiuti non differenziati correttamente e umido conferito in buste di plastica sono soltanto due delle condotte illecite compiute da attività commerciali e ristoranti e sanzionate nell’ultimo mese dalla Polizia locale. Un’attività serrata e puntuale che ha potuto contare sulla collaborazione della cittadinanza: tutti gli interventi sono partiti grazie alle segnalazioni di sassaresi.

Un’attenzione al bene pubblico, e in particolare al rispetto delle regole in materia ambientale, che sta crescendo di giorno in giorno e che permette al Comando di emettere multe elevate a coloro che deturpano la città e il territorio. «127mila sentinelle della legalità che osservano ovunque, non solo chi non rispetta le regole sulle modalità del conferimento dei rifiuti domestici, ma anche utenze commerciali e pubblici esercizi» spiegano dalla Polizia locale del Comune di Sassari.

Sono sempre più numerose le segnalazioni che cittadine e cittadini indirizzano agli uffici di via Carlo Felice, e sono sempre più puntuali e circostanziate, tanto da permettere di individuare i comportamenti illeciti in breve tempo e quindi trovare con più facilità gli autori.

Fondamentale anche il contributo straordinario che la compagnia barracellare sta offrendo alla Polizia locale nella lotta al degrado ambientale. Dall’inizio dell’anno il Comando ha sanzionato comportamenti illeciti in materia ambientale per circa 50mila euro.

, , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from