Il mercatino di coldiretti da tempo non è solo un luogo di esposizione dei proditti agroalimentari in vendita, ma sempre più spesso diventa teatro di iniziative pubbliche di educazione o sensibilizzazione al buon vivere. Nella nuova occasione, il “chilometro zero” che è il simbolo del valore aggiunto delle merci che arrivano dalle campagne vicine, diventa il “millimetro zero” che separa il neonato dal seno materno, quando allattato naturalmente. L’evento di sabato al mercatino Campagna Amica è infatti una giornata di sensibilizzazione che ricade nella Settimana mondiale dell’allattamento al seno che la Coldiretti Sassari, in collaborazione con la Asl di locale e con l’Agenzia Laore Sardegna metterà in pratica con uno stand dove le madri volontarie dello “Spazio mamma” del Consultorio di Rizzeddu spiegheranno l’importanza di allattare al seno.
“All’emiciclo, dove ogni sabato mattina promuoviamo la corretta alimentazione, basata su prodotti freschi e locali – afferma il direttore provinciale della Coldiretti Sassari, Ermanno Mazzetti – la Coldiretti condivide appieno gli obiettivi di questo progetto, mirato a diffondere il valore e l’importanza del latte materno, la cultura del benessere e le relazioni con l’ambiente”.
L’Agenzia Laore Sardegna, impegnata in numerosi programmi di educazione alimentare, sostiene l’iniziativa che si inquadra in un programma più vasto di informazione e diffusione dei valori di etica e sostenibilità legati al cibo, di cui il latte matrno rappresenta una delle sintesi più alte. L’iniziativa ha il patrocinio della commissione Pari Opportunità del Comune di Sassari, del collegio provinciale delle ostetriche, del comitato provinciale Unicef Sassari e dell’AOU Sassari.

coldiretti

, , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from