Il Partito dei Sardi, insieme al suo candidato alla Presidenza della Regione, Paolo Maninchedda, ha ospitato nella propria sede una rappresentanza di giovani medici della Scuola di Specializzazione.
I temi centrali del confronto sono stati il futuro della professione, la valorizzazione della figura professionale del medico sardo e la tutela della salute per ogni concittadino dell’isola.
In proposito Ottavio Sanna, Assessore ai lavori Pubblici del Comune di Sassari e candidato al Consiglio regionale:
“Oggi la Sardegna ha bisogno di lavoro e professionisti di qualità, i nostri giovani medici devono avere l’opportunità di specializzarsi in sardegna. Fra qualche anno rischiamo di ospitare e pagare buste paga nella Sanità Sarda a medici che arrivano da fuori e rischiamo di mandare i nostri medici fuori dalla Sardegna per specializzarsi. Una delle azioni politiche di cui mi vorrò occupare è di far riprendere le scuole di specializzazione della Sardegna e cambiare i criteri per potervi accedere, visto che altre Regioni della penisola hanno sistemi differenti. Il mio impegno in Consiglio Regionale sarà quello di garantire il lavoro esistente e promuoverne di nuovo”.

, , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from