Gli studenti del Liceo Azuni, insieme a tanti ospiti della manifestazione hanno incontrato il giornalista e conduttore televisivo Luigi Viva, autore di biografie autorizzate di artisti, fra i quali il cantautore Fabrizio De André.
L’incontro con gli alunni del liceo aveva come temi il ruolo dell’artista nel panorama musicale e la professione del critico e giornalista musicale.
L’incontro è stato l’occasione per presentare il volume “Non per un dio ma nemmeno per gioco. Vita di Fabrizio de Andrè”, edito da Feltrinelli. Il giornalista, dopo la sua lezione, ha risposto alle domande degli studenti in un colloquio coordinato dai docenti Fabio Madau e Stefano Macciocu. Gli allievi del liceo musicale hanno suonato in orchestra alcuni brani del cantautore scomparso, mentre Viva ha descritto il suo lavoro di ricerca, autorizzato da De Andrè, dal quale è emersa “l’educazione sentimentale di un pettiroso da combattimento, una storia commossa e sincera lontana sia dall’ufficialità che dall’apologia”.
Viva, autore con Pino Petruzzelli del lavoro teatrale “Il Viaggio di Fabrizio De André Viva è inoltre l’ideatore e direttore del Progetto Conservatori che prevede la realizzazione delle partiture integrali di tutta l’opera del cantautore genovese in collaborazione alcuni conservatori musicali della Penisola.

Luigi Viva, biografo di De André
Luigi Riva, biografo di De André
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from