Nonni e nonne vigili arruolati per proteggere l’ingresso nelle scuole primarie cittadine. Sono 14 i pensionati che dopo una selezione e un corso presso il Comando della Polizia locale, hanno indossato cappello, pettorina e fischietto per un servizio che il comune di Sassari ha definito di grande importanza sociale. Sostituiranno i vigili del Comando nei presidi sguarniti di controllo, integrando così le operazioni a tutela di bambini e genitori nel caotico momento dell’ingresso a scuola. Per ora nonne e nonni vigili prestano il servizio volontario nelle scuole di Porcellana, via Pavese, Sacro Cuore, via Forlanini, via Era e San Donato. Altri volontari saranno formati per ingrossare ulteriormente le fila delle pettorine arancioni. Nelle intenzioni del Comando retto da Gianni Serra e del Comune, i volontari potranno essere impiegati anche in altre situazioni critiche di ordine pubblico, come sorveglianza in eventi di carattere culturale, o manifestazioni con patrocinio di organi istituzionali. Per venire incontro ai nonni vigile che devono spostarsi per i loro servizi, l’ATP di Sassari ha deciso di donare ai volontari un abbonamento gratuito per i mezzi pubblici cittadini.

, , , , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from