In occasione del Mese dei Diritti Umani e dell’evento “Assemini per la Salute Mentale e i Diritti Umani” martedì 13 dicembre alle 17, al Vecchio Municipio, ad Assemini, si svolgerà la presentazione del libro “Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici”. Parteciperanno Elisabetta Pili, responsabile dell’area psichiatrica della cooperativa sociale CTR e Mario Cubeddu dell’associazione Perda Sonadora. Coordina Roberto Loddo, presidente della cooperativa sociale “Il Giardino di Clara.

Il volume raccoglie una serie di versi scritti da operatori e ospiti di alcune strutture dell’Oristanese che si occupano di disagio mentale ed è curato da Azzurra D’agostino e Francesca Matteoni, edito da Perda Sonadora Imprentas. Il libro prende il nome da un verso della composizione “Mare” di Giovanni Pascoli, è l’esito del progetto “La Casa della Poesia”, un laboratorio realizzato in collaborazione con l’associazione culturale Perda Sonadora e la Cooperativa Sociale CTR e rivolto alle persone con sofferenza mentale ospiti della casa famiglia Su Foghile di Samugheo, delle comunità ad alta intensità terapeutica di Busachi e Santa Giusta e del Centro per l’Autonomia di Oristano.

Durante la serata sarà possibile visitare la mostra “Pazzi per il fumetto” in collaborazione con il Centro Internazionale del Fumetto e con la 7^ edizione del Festival NUES “sulle ali dell’immaginario”. La mostra sarà accompagnata dalle foto dell’associazione sarda per l’attuazione della riforma psichiatrica sull’ex manicomio di Cagliari. La mostra sarà visitabile fino al 15 dicembre 2016 dalle 16 alle 19 con ingresso libero.

La locandina dell’evento
, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from