Riunione del Pds territoriale, all’ordine del giorno la valutazione della conclusione del mandato PDS (partito dei Sardi) nella città di Sassari, l’avvio della campagna elettorale per le prossime regionali di Febbraio e le amministrative a Sassari, Alghero e Castelsardo.

Pieno accordo tra dirigenti e coordinatore, Alessandro Pinna, sull’intento di svolgere anche un’azione politica puntuale e forte a Porto Torres;

Pinna coordinatore cittadino a Porto Torres:

“Ad oggi tutte le promesse fatte dall’attuale amministrazione 5 stelle non hanno ricevuto risposte: scuole, alloggi erp, manutenzioni stradali, porto, ostello, pianificazione turismo e lavoro”.

“Da oggi oltre ad amministrare – dichiara il coordinatore del Nord Ovest Ottavio Sanna – l’impegno sarà quello di promuovere il nostro progetto per la Sardegna e costruire alleanze che riconoscano tale progetto e lo rendano ancora più forte. Un’azione forte che vorremo far conoscere ai sassaresi e ai sardi del territorio del Nord Ovest.

Per noi programma e alleanze sono prioritarie in questi due mesi per offrire una proposta seria trasparente e determinante per il vero sviluppo culturale, sociale ed economica della nostra Sardegna”.

“Utile oggi – commenta Giambattista Manai coordinatore a Sassari – raccontare e rendicontare la nostra attività politica e amministrativa presente in città. Non siamo interessati a beghe politiche, né lo sono i Sardi che hanno piuttosto il problema di campare la famiglia”.

Ottavio Sanna “Oggi dobbiamo parlare alle pance dei sardi, che sono vuote, e alle teste per far ripartire la Sardegna, senza aspettare soluzioni romane.

Serve dare una mano tutti per rinnovare la politica che sarà capace di trasformare le ricchezze sarde in opportunità sociali, culturali e lavorative per noi tutti”.

Prossimo appuntamento Assemblea Nazionale a Tramatza il prossimo 23 settembre alla quale parteciperanno

amministratori e sindaci.

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from