Nel quartiere Monserrato-Rizzeddu e via Tola l’acqua è di nuovo potabile. Secondo le ultime analisi compiute dall’ATS Sardegna di Sassari Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione i parametri sono rientrati nella norma, pertanto il vicesindaco Fabio Pinna ha revocato l’ordinanza che vietava il consumo umano diretto. Sempre stamattina era stata revocata l’ordinanza che limitava il consumo a san Camillo e nel quartiere di monte Rosello alto. Permane invece il divieto per il consumo umano diretto dell’acqua in alcune zone dei quartieri di Latte Dolce e del centro storico: via Massaia, via Cadamosto, via Magellano, via Marco Polo, via Amdusen, largo Macao, via Macao e via santa Croce.

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from