Nei scorsi mesi i lavori all’Ex MA di via Zanfarino erano stati interrotti a causa del fallimento di alcune imprese.

Nell’ex mattatoio della città, 8000 metri quadri, di cui 3000 coperti, destinato a diventare luogo di cultura e ricerca, villaggio della scienza e della creatività, ha già preso corpo una parte centrale con teatro, camerini e bagni.

Un sopralluogo è stato eseguito ieri dai tecnici dell’Assessorato ai lavori pubblici, presenti l’assessore Ottavio Sanna, il dirigente Maurizio Caristia con il direttore dei lavori Architetto Sergio Roggio. L’assessore ha dichiarato che dopo tutte le vicissitudini e alcune modifiche e dopo oltre 10 anni tra progettazione e lavori, sia giunta l’ora di restituire questa grande opera alla città. Si attende ora l’ingresso di altre due imprese per l’ultimazione dei lavori che ammontano a 600 mila euro.

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from