Un nuovo appuntamento sul tema del linguaggio di genere nei media è in programma per venerdì 15 febbraio alle 18.30 nella sala Candelieri di Palazzo di Città. La scrittrice Claudia Sarritzu presenterà il suo libro “Parole avanti”, un saggio che affronta i temi della discriminazione e della violenza di genere attraverso lo sguardo di chi fa informazione in Italia. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Sassari, vedrà l’autrice dialogare con la presidente della commissione Pari Opportunità Elvira Useli che negli ultimi anni ha portato avanti diversi progetti sul tema.

Nell’opera Claudia Sarritzu analizza le parole dei media, ma anche quelle piene di stereotipi che usiamo nella nostra quotidianità. Le parole sono le vere protagoniste di questo libro, che cerca di spiegare la necessità di un nuovo femminismo. Quello che sgorga come un sentimento, che non ha bisogno di lotte e braccia armate, ma di un contagio benevolo sull’onda dell’energia positiva. Dalla donna sarda a quella siriana, dal maschilismo italiano a quello brasiliano, dalle lotte dei movimenti femministi occidentali fino alle combattenti curde, Parole Avanti tesse la trama di una rivoluzione in atto che nessun maschilismo potrà più fermare.

Il saggio è pubblicato da Palabanda Edizioni. Per la casa editrice di Cagliari si tratta del secondo volume stampato con il carattere Easy Reading, che favorisce la lettura sia a chi è affetto da patologie che la rendono difficoltosa o addirittura impossibile, sia ai semplici portatori di occhiali.

, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from