Sottoscritti i contratti per ogni singola famiglia; chi ha aderito avrà un proprio contatore con sistema di telelettura.

Telelettura dei contatori e servizio di riparto in modo che ognuno paghi il proprio consumo: per il condominio di via Pozzomaggiore a Sassari finalmente si arriva alla regolarizzazione delle utenze. Grazie alla collaborazione tra Abbanoa e l’assessorato comunale alle Politiche abitative guidato da Ottavio Sanna è stato portato avanti un percorso che ha avuto come obiettivo il pieno rispetto delle regole del servizio idrico integrato.

Gravi irregolarità. Il condominio di edilizia popolare aveva maturato un debito di circa 160mila euro tra il 2011 e il 2016 tanto da finire nell’elenco delle utenze plurimorose in slaccio. Come spesso accade, soltanto con l’interruzione della fornitura erano emerse le gravi situazioni di irregolarità nella gestione del condominio: dall’assenza di un’amministrazione condominiale che avrebbe dovuto leggere i contatori interni e chiedere gli importi dovuti per ogni singola unità abitativa all’impossibilità di avere informazioni sulle famiglie in situazioni di disagio e sui periodi di occupazione di ogni singolo appartamento.

Azione di regolarizzazione. Abbanoa aveva chiesto e ottenuto impegni precisi che portassero a sanare tale situazione. La nomina degli amministratori di condomini, che hanno garantito una preziosissima collaborazione con Abbanoa, ha consentito di suddividere gli importi pregressi per ogni nucleo familiare. D’intesa con l’assessorato alle Politiche abitative sono state individuate le famiglie che si trovavano realmente in un condizioni di difficoltà economiche e per esse sono stati studiati piani di rientro agevolati. Una volta rientrata la gestione del condominio in una situazione di piena regolarità è stato possibile procedere con la stipula dei contratti di riparto, sottoscritti proprio oggi, sulla base delle indicazioni degli amministratori di condominio.

Telelettura dei contatori. A ogni inquilino che si è messo in regola sarà installato un proprio contatore singolo. L’apparecchio sarà dotato di sistema di telelettura che, non solo agevolerà la rilevazione dei consumi da parte degli operatori di Abbanoa, ma consentirà a ogni cliente di pagare la propria parte. In caso di mancato rispetto degli accordi o nuove situazioni di morosità sarà possibile salvaguardare chi invece è in regola con il pagamento delle proprie bollette. Inoltre, i nuovi apparecchi saranno in grado di segnalare in tempo reale eventuali guasti o manomissioni. La stessa opera di regolarizzazione è in corso contemporaneamente anche per un piccolo condominio in via Nulvi, ma sarà via via esteso a tutti i condomini di edilizia popolare.

Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from