Conclusi i lavori della manifestazione “Natura e Cultura nella Colonia Campestre“. L’obbiettivo principale dell’iniziativa, svolta con il patrocinio del Comune di Sassari e della Regione Autonoma della Sardegna, era quello di ridare efficienza, sicurezza e vivibilità all’area.

Come si legge nella nota di invito degli organizzatori “Accade che si ristrutturino dei contenitori vuoti che restano inutilizzati perché non si hanno le idee o perché spesso poco funzionali alla destinazione d’uso scelta. E così l’amministrazione, si ritrova a gestire degli immobili che non trovando una collocazione culturale, vertono pian piano all’abbandono e al degrado”.

È allo scopo di invertire questo processo che alla tavola rotonda organizzata sono intervenuti: il sindaco Nicola Sanna, l’assessore Simone Campus, l’assessore Ottavio Sanna, il direttore de La Nuova Sardegna Antonio di Rosa, la presidente della cooperativa Camillo de Lolli Paola Appeddu, la presidente dell’ordine degli architetti Tiziana Campus, l’architetto Gianluca Peluffo, che hanno affrontato il tema della riqualificazione degli spazi pubblici; è emersa la necessità di dialogo, collaborazione e condivisione di visioni e programmi tra il privato e il pubblico.

Hanno partecipato all’evento la Polifonica Santa Cecilia, Mo.Sa., Circolo Musicale Laborintus, US Acli, Corale Monteverdi, 7 in Valigia, Misericordia Sassari, ASD Concordia, Vespa Club Sassari, Comitato di Quartiere Cappuccini, Scuola Primaria V Circolo, Associazione Ecovolontari, Associazione Atuttotondo, Associazione Eventi, Unifidi Turismo e noi di Terzonline.

L’iniziativa, che prevedeva attività ludico-sportive, musica dal vivo ed esposizioni, ha fatto riscoprire la bellezza di un sito che è emblema della necessità di recuperare il senso di spazio pubblico.


Ottavio Sanna – Due giorni di lavoro comune ricco e partecipato -.

L’Associazione Polifonica Santa Cecilia onlus, il Mo.Sa., il Circolo Musicale Laborintus, l’U.S. Acli, ideatori e promotori dell’iniziativa, ringraziano pubblicamente la Corale Monteverdi, ASD Concordia, Vespa Club Sassari, Misericordia Sassari e ASD 7 in Valigia….

– Il nostro lavoro comune ci ha portato un risultato grande, il nostro stare insieme è molto più grande della somma di noi da soli! – le parole degli organizzatori, che continuano – Un grazie enorme anche a chi ha creduto e partecipato al nostro lavoro: associazione Ecovolontari, Associazione Atuttotondo, Associazione Eventi6, che con il loro grande lavoro hanno reso meravigliosa la Colonia Campestre in questi 2 giorni, dandoci una visione di quanto potrebbe essere bello il nostro spazio ripopolato di suoni e persone.
Grazie ai nostri sponsor Unifidi Turismo, Terzonline, Acqua San Martino per la loro sensibilità, volano di valori positivi condivisi.
E grazie al Comune di Sassari per aver colto questa nostra piccola proposta ed essere stato una volta ancora presente con le cittadine e i cittadini per parlare insieme di quello che concretamente possiamo costruire. Grazie al Sindaco Nicola Sanna, agli Assessori Simone Campus, Ottavio Sanna, Fabio Pinna, Alba Canu per la loro presenza e sostegno.
E grazie al V Circolo “Sandro Pertini” per aver fatto giocare con noi le bimbe e i bimbi della primaria, la loro felicità è stata la polverina magica che ha fatto volare le nostre ali -.


, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from