Sono quasi completati i lavori di sistemazione dell’ingresso della scuola media numero tre, in via Monte Grappa. Ieri mattina l’assessore ai Lavori pubblici, Ottavio Sanna, accompagnato dal responsabile del procedimento, Paolo Errichelli, ha effettuato una serie di sopralluoghi per verificare lo stato dell’arte negli edifici scolastici di via Monte Grappa, via Artiglieria, via Bottego, via De Carolis, via Costa e corso Cossiga. 

Entro novembre il nuovo ingresso scuola di via Monte Grappa sarà reso disponibile per studenti e insegnanti. È stata demolita la vecchia pensilina e poi completamente rifatta a nuovo. La ditta incaricata dei lavori, inoltre, ha realizzato una nuova pavimentazione e, per consentire l’accesso ai disabili, ha costruito ex novo una rampa. Su quest’ultima sarà installato un parapetto. Partiranno così i lavori per il rifacimento del tetto, che sarà a falde, e alcuni interventi nella palestra e sul muro perimetrale della scuola. Per questa scuola sono stati stanziati 477 mila euro. Nelle scuole elementari di via Artiglieria sono stati sostituiti i vecchi infissi in legno ed è stata completata buona parte della facciata e ripristinati gli intonaci del parapetto. A breve è previsto il rifacimento del tetto a falde, delle linee di gronda e dei pluviali e della parte posteriore dell’edificio. 410 mila euro la somma prevista da programma.

Sono invece 284 mila euro i fondi a disposizione per l’istituto comprensivo di via Bottego dove la ditta incaricata ha rifatto l’impermeabilizzazione dei tetti degli edifici che ospitano le classi, mentre ha in parte concluso i lavori nell’edificio utilizzato dalla dirigenza scolastica. Restano ancora da sostituire alcune porte taglia fuoco e da realizzare alcuni interventi sulle pensiline, nelle passerelle e una porzione della facciata.

L’assessore, inoltre, ha voluto effettuare un sopralluogo nella scuola di via De Carolis (239 mila euro i fondi a disposizione) dove si sta ultimando l’intervento sul campetto da basket e dove devono essere ancora installati i nuovi infissi. Un passaggio quindi nella scuola primaria e materna del Sacro Cuore in via Enrico Costa dove, per l’inizio dell’anno scolastico, sono stati terminati i lavori di restauro dei due portali storici. Gli operai al lavoro stanno ristrutturando il muro perimetrale mentre hanno già adeguato le ringhiere alla nuova normativa. Con i fondi a disposizione per l’intero edificio, 206 mila euro, sarà sistemato anche lo storico campetto da basket. A buon punto anche i lavori nella scuola media numero due di corso Cossiga (224 mila euro), dove gli operai sono al lavoro per adeguare gli spazi alla normativa per la prevenzione incendi.

Una scuola interessata ai lavori in via Cossiga
Una scuola interessata ai lavori in via Cossiga. In alto la scuola di via Bottego

Qui sono stati sistemate oltre venti porte tagliafuoco e si sta procedendo con alcuni lavori di adeguamento alla normativa negli archivi e nella biblioteca. I lavori, infine, sono già stati terminati nelle scuole di via Camboni, via Gorizia e via Manzoni.

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from