Proseguono i lavori per la riqualificazione della pista di atletica dello stadio dei pini “Tonino Siddi”, a Sassari. La ditta incaricata delle opere, a lavoro da giugno, ha rimosso e ripristinato in parte la vecchia pavimentazione sportiva in cattive condizioni e i cordoli perimetrali.

Dopo la pulizia dell’intera superficie di 5 mila metri quadri, gli operai hanno effettuato le operazioni di fresatura e riconfigurato i livelli del fondo per la pedana del salto in alto e del salto in lungo. Nelle scorse settimane si è provveduto anche allo sfalcio dell’erba all’interno del campo e all’abbattimento di alcuni alberi, le cui radici rischiavano di compromettere l’integrità della pista.

Sono state realizzate, inoltre, le pedane per il lancio del peso e del giavellotto e la pedana con gabbia per il lancio del martello. La pista anulare tuttavia non sarà smontata e geometricamente resterà la stessa, cioè con le sei corsie già omologate dalla Fidal.

L’intervento, che è inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017, è stato finanziato dalla Regione Sardegna con 500mila euro attraverso il programma impiantistica sportiva del Fondo di sviluppo e coesione (Fsc) 2007-2013 e dal Comune di Sassari con 50mila euro di fondi propri. A questi si aggiungono i 50mila euro stanziati ad agosto dalla Regione.

 

 

, , , , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from