Coronavirus, modalità ritiro buoni spesa “prima fase”

Chi ha presentato domanda per i buoni spesa entro la scadenza del bando (7 aprile) e non li ha ritirati nelle sedi e negli orari indicati nei giorni scorsi sarà contattato telefonicamente dagli operatori dei servizi sociali territoriali, entro questa settimana, per concordare data e ora della consegna dei buoni spettanti. La mancata presentazione all’appuntamento sarà considerata come rinuncia al beneficio e i buoni alimentari saranno destinati ai nuclei familiari che hanno fatto successiva domanda con riserva.

Con successivo comunicato saranno fornite tutte le indicazioni per la distribuzione dei buoni alimentari, sino alla concorrenza delle risorse disponibili, a favore di chi ha presentato domanda con riserva la cui scadenza è stata fissata per le 12 di martedì 21 aprile.

Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from