Al Mercato di San Benedetto la cerimonia con Dessena, Barella, Pavoletti, Ceppitelli, Sau, Cerri con il mister Rolando Maran. L’assessora Cilloccu: “ben rappresenta l’attaccamento della squadra alla città e della città alla sua squadra”


A guardar bene, certe cerimonie non hanno mai molto appassionato e passano facilmente nel dimenticatoio. Non quella di oggi al Mercato di San Benedetto, quando i Rossoblu, Dessena, Barella, Pavoletti, Ceppitelli, Sau, Cerri con il mister Rolando Maran, hanno fatto dono alle cittadine e ai cittadini cagliaritani, di oltre 200 bandiere della squadra. Nuove e originali certificate, sostituiranno quelle posate tra le centinaia di box su pareti e soffitti, anche nei mercati civici di via Quirra, Sant’Elia, Santa Chiara e Is Bingias, e ormai deteriorate.

Per l’assessora alle Attività produttive e Turismo Marzia Cilloccu “un piccolo grande gesto che ben rappresenta l’attaccamento della squadra alla città e della città alla sua squadra”.

Insomma una vera e propria festa tra selfie, strette di mano, battute e qualche assaggino tra i banchi ricolmi di prelibatezze di tutti i generi, che “contribuirà a sostenere la squadra”, ha spiegato capitan Dessena, rivolgendo un pensiero all’ex compagno di squadra e grande amico Davide Astori, scomparso la notte del 4 marzo scorso.

, ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from