Il fenomeno mafioso tra passato e presente sarà al centro dell’incontro tra gli studenti degli istituti superiori e il magistrato Nino di Matteo, che si terrà mercoledì primo febbraio, dalle 9.30, all’Auditorium “G. Pierluigi Da Palestrina” di Cagliari.

Introdurrà i lavori Giorgia Oppo del Movimento Agende Rosse “Emanuela Loi” Sardegna.

Alle 16 il pm antimafia sarà nell’aula magna della Cittadella Universitaria, a Monserrato, dove presenterà il libro “Collusi”, scritto insieme a Salvo Palazzolo.

Interverranno il sindaco Tommaso Locci e l’assessore Emanuela Stara. L’evento è stato organizzato dalla Pro Loco di Monserrato con il patrocinio del Comune di Monserrato, l’assessorato ai rapporti con l’Università del Comune ed il Movimento Agende Rosse “Emanuela Loi” Sardegna.

“Ci sono dei momenti in cui non ci si può rassegnare all’andazzo delle cose, alla legge del più forte: bisogna trovare il coraggio di esporsi e denunciare” ha dichiarato il magistrato Nino Di Matteo al giornalista Loris Mazzetti, quando ha deciso di rompere il silenzio.

Lo ha fatto con “Collusi”, dove spiega il nuovo potere criminale, come fermarlo e perché politici e uomini delle Istituzioni continuano a trattare con la mafia.

,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from