Restano operativi i numeri di telefono dei Centri Antiviolenza –

Comune Cagliari News

Comunicato stampa

15 aprile 2020
Sostituisce il precedente

Restano operativi i numeri di telefono dei Centri Antiviolenza

Sono operativi anche in questo momento di emergenza legata al Coronavirus, i numeri di telefono ai quali le donne che abbiano subito violenza tra le mura domestiche possono rivolgersi in caso di necessità:

Questi i contatti utili:

1522 – Numero nazionale dei centri antiviolenza;

070/492400 – Centro Antiviolenza Donna Ceteris;

070/208013 – Centro Antiviolenza Donne al Traguardo.

L’attività di sensibilizzazione viene portata avanti dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Cagliari.

PARTE LA CAMPAGNA “INDOSSA UNA MASCHERINA ROSSA”

Stefania Loi, presidente Commissione Pari opportunità: “Nonpossiamo restare indifferenti, ci sono donne e minori che rischiano episodi di maltrattamento a causa dellerestrizioni dovute al Coronavirus”.

“E’ un momento molto difficile – spiega StefaniaLoi – l’obbligo di rimanere a casa rischiadi far degenerare situazioni già critiche in partenza. Da metà marzo ad oggi, la percentuale di denunce per violenza è scesa del 50% e, proprio per arginare al massimo questa problematica, qualche settimana fa, col Sindaco Paolo Truzzu e l’Assessore alle PariOpportunità Rita Dedola,abbiamo scritto alla Procura di Cagliari, chiedendo di attivarsi per intensificare i controlli.”
L’INIZIATIVA

“Nei giornidi Pasqua, con tante amiche,abbiamo realizzato un post sui principali canali social dal titolo “Indossa una mascherina rossa”.

“Vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica e muoverci concretamente: invitiamo tutte le donne che ne abbiano voglia ad indossare una mascherina rossa, per proteggere e proteggerci. Il messaggio che ci sta a cuore è: non sietesole”, dice StefaniaLoi.
Se ti accorgi di qualcosa che non va, se hai bisogno di aiuto, non esitare a chiamare questi numeri:

Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from