Lo scienziato cagliaritano Gianluigi Gessa, venerdì 21 ottobre, riceverà dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la medaglia d’oro al merito della sanità pubblica. La cerimonia si terrà alle 11 nella sala Biagio D’Alba del ministero della Salute. Parteciperà la ministra, Beatrice Lorenzin.

Medico, nato a Cagliari nel 1932, Gessa ha fondato nel 1994 una scuola di Neuropsicofarmacologia, che ha ottenuto e continua ad ottenere numerosi riconoscimenti internazionali. Al Dipartimento di Neuroscienze dell’Università degli Studi di Cagliari e nella Sezione di Cagliari dell’Istituto Cnr, Gessa ha diretto diversi gruppi di ricerca, indagando anche su depressione, alcolismo e tossicodipendenze.

Le sue scoperte hanno portato all’identificazione di nuovi farmaci per il trattamento dell’obesità. Sotto la sua direzione scientifica, all’inizio degli anni Novanta, il Dipartimento di Neuroscienze si è classificato al ventitreesimo posto, su scala mondiale, tra gli istituti di ricerca più produttivi e prestigiosi nel campo della farmacologia. Gessa è stato anche presidente o socio di prestigiose società medico-scientifiche italiane e internazionali.

 

gianluigi-gessa

, , ,
Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from