Ai primi di dicembre sarà restituito all’uso delle società sportive lo Stadio dei Pini, interessato da lavori di ristrutturazione delle piste da corsa e dei fondi per le altre attività di atletica.

I cantieri erano stati bloccati nel periodo scorso per le temperature elevate che impedivano la stesura e l’assesto dei materiali, e le Società che hanno in consegna lo stadio hanno chiesto aggiornamenti sulla situazione all’assessorato dei Lavori Pubblici del Comune di Sassari, che ha incontrato i rappresentanti.

Il verbale di chiusura dei lavori sarà consegnato entro il 3 novembre, ha detto l’assessore Ottavio Sanna, ma l’apertura degli impianti è vincolata al collaudo della Fidal, che potrà dare il via libera solo passati trenta giorni, al massimo 40, avvenuta la stabilizzazione del manto delle piste. Dopo l’omologazione le attività sportive potranno riprendere. Le notizie apprese hanno lasciato soddisfatti i rappresentanti delle società, che hanno ricordato come gli ultimi lavori di manutenzione allo Stadio siano stati effettuati alla fine degli anni Novanta.

lavori-stadio-dei-pini
La prossima settimana a Cagliari, ha detto Sanna, chiederemo le autorizzazioni per l’utilizzo del residuo di ribasso d’asta, circa 90 mila euro, per investire queste risorse in ulteriori miglioramenti dello Stadio, come le manutenzioni delle tribune o dei servizi igienici. Ulteriori dotazioni arriveranno da un bando per l’acquisto di attrezzature sportive da 50 mila euro per attività come il salto ad ostacoli e il lancio del martello.

Potrebbero interessarti anche
Latest Posts from